In caricamento. Attendere, grazie
Hide page preloader

Convegno nazionale sugli IN-book

28 novembre 2015 Biblioteca Panizzi

La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) nasce allo scopo di permettere ai bambini privi di linguaggio orale e incapaci di esprimersi attraverso modalità alternative quali la scrittura o il gesto, di potersi relazionare e comunicare. In seguito, il loro uso si è esteso a tutti quegli ambiti nei quali l’accesso alla comprensione linguistica è problematico o difficoltoso.

Uno degli strumenti a disposizione della CAA sono gli IN-Book poiché agiscono sulla comunicazione in entrata e consentono di rendere più “naturale” l’uso della CAA nei contesti di vita. Dopo varie esperienze si è notato che gli IN-book non sono usati solo dai bambini con disabilità, ma anche dai loro coetanei diventando così un importante strumento di crescita comune e d’inclusione. Sono anche molto usati in percorsi d’inserimento e apprendimento della lingua italiana con i bambini stranieri. Gli IN-book sono libri scritti in simboli che rappresentano una vera e propria seconda lingua visiva che affianca quella uditiva.

L’obiettivo del convegno è stato quello di difendere e diffondere il diritto alla lettura per tutti, sensibilizzando ai valori dell’inclusività.

Scarica la locandina