In caricamento. Attendere, grazie
Hide page preloader

Spettacolo “Non sa di nomi la vita”

14, 15, 17 novembre 2015 Teatro Cavallerizza

Liberamente tratto da Sei personaggi in cerca d’autore di Luigi Pirandello – regìa Andreina Garella – ambientazione Mario Fontanini.

Progetto Teatro e Salute Mentale realizzato da Festina Lente Teatro in collaborazione con Dipartimento di Salute Mentale di Reggio Emilia e Scandiano, Fondazione I Teatri di Reggio Emilia, Provincia e Comune di Reggio Emilia.

“In scena 25 pazienti psichiatrici che con le loro vite difficili e con la loro sensibilità e creatività, tra verità e finzione contendono lo spazio scenico alle convenzioni sociali, alla prepotenza, all’egoismo, nel tentativo di liberarsi da imposizioni che imprigionano. Alla forma si impone la vita autentica e la vita irrompe sul palcoscenico mettendo in crisi la finzione. Una riflessione sul teatro e sulla vita, su normalità e follia. Mai personaggi ma persone, attraverso il teatro vorremmo comprendere la nostra esistenza, per avere uno sguardo diverso sul mondo, per eliminare i confini, per ascoltare nuove parole, uno spazio in cui è ancora possibile la meraviglia, la scoperta, la curiosità, l’incontro con gli altri, il dare voce a chi parla dentro di noi. Vogliamo lasciare che la fragilità emerga e si trasformi in forza e anche dimostrare, come diceva Pirandello, che si nasce alla vita in tanti modi, in tante forme…”. (A.G.)

Scarica la locandina