In caricamento. Attendere, grazie
Hide page preloader

Progetto di vita: il diritto ad un’esistenza piena

“Fragilità, il tuo nome è essere umano” P. Cendon

Sabato 24 febbraio presso l’auditorium del Centro Internazionale Loris Malaguzzi è stato realizzato il convegno Progetto di vita: il diritto ad un’esistenza piena, per riflettere sul perché del registro dei progetti di vita voluto dal Comune di Reggio Emilia.

Un convegno con la partecipazione di Paolo Cendon, professore emerito dell’ Università di Trieste, promotore di leggi sul danno esistenziale, sull’ introduzione della figura dell’ amministratore di sostegno, sull’ abrogazione dell’ interdizione e dell’inabilitazione.

Reggio Emilia Città Senza Barriere ha abbracciato l’ idea della definizione di un “Progetto di Vita” per ogni persona in condizioni di fragilità, nella consapevolezza che la nostra città saprà impegnarsi a fondo affinché ciò diventi una realtà praticata.

Qui un interessante articolo “A proposito del Convegno sul Progetto di Vita”

Qui un altro articolo su un evento che ha visto la partecipazione di Paolo Cendon

Qui il sito AMMINISTRAZIONE DI SOSTEGNO a cura di Paolo Cendon